Chi è ergiandujotto?

Nasce 27 anni fa (nel 1990 quindi) in una ridente cittadina che ha la particolarità d’avere i cittadini famosi per la loro vitalità: Torino. Dai suoi cittadini ha assorbito il “bogianen” e lo ha reso il suo stile di vita. Si vede che le informazioni biografiche non le so fare?


Chi è ergiandujotto?
Qui è quando ero qualcuno nel 2010. (troppe q lo so)

Adriano Castrale nasce a Torino nel 19** (perchè non si chiede l’età ad una signorina), da sua madre e suo padre. Negli anni passati a scuola (con una voglia di studiare che non t’immagini); scopre nel 2000 le innumerevoli possibilità offerte dall’elettronica (e dal rischio di prendersi l’alta tensione da un momento all’altro). Studia elettronica e telecomunicazioni all’I.T.I.S. Peano di Torino (diplomandosi con lo stratosferico voto di 61), ma solo perchè l’istruzione italiana, diciamola tutta, nel mondo del lavoro ti serve quanto un cacciavite nel deserto (di sicuro questo sarà il nuovo slogan usato dal Ministero).
Da 5 anni aggiusta (si fa per dire) centrifughe da laboratorio ed altri aggeggi arrugginiti e vecchi quanto la morte; nel tempo libero cazzeggia su Youtube, ogni tanto legge qualche libro sul Kindle, e aggiusta qualche telefonino o PC. E, al bisogno, fa pure funzionare i decoder delle TV di signore che non si perdono una puntata del Segreto. (bei tempi, quando hanno staccato l’analogico per passare al digitale…)
Dal 2004 ha una performantissima ADSL DA 7 MEGA (abito a Druento, mica a New York City), e inonda il web di emerite cazzate, dapprima su Facebook (ma son riuscito a smettere, MIRACOLO), poi su Twitter (che se faccio una settantina di followers è oro che cola). Non mi ricordo neanche più da quando ho un sito web, solo che una volta scrivevo e pure tanto, poi m’è passato. (però se volete che vi faccia un sito potete anche chiedere mica m’offendo) Ha pure un canale Youtube, dove in pratica potete trovare video di montaggi di feste e sagre fatte a Druento tra il 2009 e il 2012, e un profilo Instagram e Flick (ma io le foto non le so proprio fare quindi).
Dal 2011 ho come nickname, sul www, ergiandujotto, datomi nel mio primo viaggio a Roma da un gruppo di amici, tra un piatto di carbonara e una grattachecca.

(non so se si nota che sono molto bravo a mettere in grassetto squisitamente alla cazzo)